Agropoli pronta alla difficile trasferta di Noto

02-03-2013 14:43 -

Difficile trasferta quella di Noto per i delfini anche se non poteva arrivare in momento migliore per la squadra di Dellisanti. Cilentani che arrivano da tre vittorie consecutive e vanno ad affrontare una squadra forse ancora più in salute dell´Agropoli visto che sono ben cinque le vittorie di fila per i siciliani. "Faremo la nostra partita - ha detto Dellisanti - alla vigilia, siamo consapevoli della nostra forza ed in questo momento possiamo giocarcela con tutti. Rispettiamo, logicamente, ogni avversario ma non abbiamo paura di nessuno". Carica dunque i suoi ragazzi il tecnico tarantino che evidentemente si aspetta una grande prova di carattere dai suoi giocatori. La formazione dovrebbe essere la stessa che ha battuto l´Acireale sette giorni fa al "Guariglia" di Agropoli. L´unica differenza sarà il rientro di Capozzi tra i pali al quale lascerà spazio Vaccaro nonostante la grande prestazione. Difesa intoccabile, solo un gol subito nelle ultime tre gare. Altobello e Montano gli esterni bassi proprio per sfruttare anche le incursioni dei difensori sempre abili, soprattutto Montano, a rendersi pericolosi in fase offensiva. Al centro della difesa Ruggieri e Parisi. Zona nevralgica del campo affidata alle geometrie di Formidabile ed alla corsa, mischiata alla qualità, di Giraldi. Esterni di centrocampo, ormai titolari inamovibili, i baby D´Attilio e Sosero. Anche da loro Dellisanti si aspetta molto. Il reparto offensivo vedrà in Mallardo e Ragosta i suoi interpreti. Per Mallardo dopo un avvio stentato ora sono arrivati ben cinque gol nelle ultime tre gare grazie alle doppiette contro la Nissa e l´Acireale alle quali si somma la rete al Ragusa. Ragosta anch´esso sicuro di una maglia da titolare sempre ad agire alle spalle di Mallardo svariando da destra a sinistra della trequarti avversaria. Match importante anche per la classifica con i delfini ormai saliti a trentatre punti e fuori dalla zona playout, una vittoria significherebbe avvicinarsi addirittura alla zona playoff. Traguardo inimmaginabile fino a poche settimane fa. COSI´ IN CAMPO : Capozzi; Altobello, Ruggieri, Parisi, Montano; D´Attilio, Giraldi, Formidabile, Sosero; Mallardo, Ragosta. Enrico Serrapede

Fonte: Enrico Serrapede