AGROPOLI...VITTORIA DI RIGORE.

27-03-2013 18:43 -

Agropoli. Un finale thrilling ha dato all´Agropoli vittoria e tre punti fondamentali per la salvezza. Eppure la squadra di Delli Santi era rimaneggiatissima e il pareggio violato solo a tempo ampiamente scaduto penalizza eccessivamente il Montalto ma premia la costanza di un Agropoli a tratti anche vivace ma decisamente senza il mordente di sempre. Gli ospiti hanno neutralizzato bene l´Agropoli zeppo di ragazzini tra i quali Sosero non si è dimostrato all´altezza nemmeno questa volta e D´Attilio male solo quando e´ schierato a destra, fa la differenza quando invece gioca a sinistra o in posizione centrale dove Ottonello mai e´ entrato in partita e forse mai si è inserito nella squadra. A trascinare la squadra,vista la prova negativa anche di Montano apparso fuori forma e con la testa altrove,e´ Landolfi, semplicemente irresistibile.L´esterno agropolese ha suonato e portato la croce, un giocatore immenso di categoria superiore. Il portiere ospite nel primo tempo si opponeva ad una doppia conclusione di Ottonello,l´unico che ha provato a tirare.Il gioco spesso è stagnato al centro del campo. In avanti i delfini hanno lasciato isolato il solo Santaniello troppo solo vista l´inconsistenza dell´inutile Sosero al quale ora Delli Santi dovrebbe dare qualche turno di riposo. Messo bene in campo il Montalto ha bloccato sul nascere le azioni locali e solo l´imprevedibilità di un sontuoso D´Attilio quando e´ stato schierato a sinistra ha rotto gli equilibri tattici della contesa. Proprio D´Attilio in avvio di ripresa avviava una sfida con il portiere ospite. Il biondino di Castel San Lorenzo tutto grinta cuore e classe ci ha provato in almeno tre circostanze ma in altrettante occasioni l´estremo difensore calabrese è stato strepitoso.Quando poi entra Capozzoli D´Attilio ritorna a destra e Landolfi scala basso a destra e il giovane ritorna a giocare male, della serie D´Attilio a destra non puo´ giocare non ha ne il passo ne conosce i tempi. Poi entra Mascolo al posto di Formidabile,D´Attilio va a centrocampo e l´Agropoli cresce, sale di minuto in minuto perche´ D´Attilio giganteggia nella posizione che più lo soddisfa il centro campo,il finale è spumeggiante perchè D´Attilio alza i ritmi della gara, il portiere ospite ancora si supera su Mascolo,lo stesso Mascolo tira a botta sicura e un difensore ribatte si protesta per il rigore ma non c´è, poi un altro intervento del portiere calabro,all´ultimo giro di lancetta dell´ultimo minuto di recupero il funambolico estroso Capozzoli straordinario prestito della Salernitana entra in area e viene atterrato l´arbitro va sul dischetto ,Montano abbraccia il pallone della quasi salvezza,situazione psicologica difficile, si ci aspetta una botta forte e invece il terzino di Delli Santi manda il portiere a destra e il pallone a sinistra,esplode il Guariglia,tutti negli spogliatoi. La strada per la salvezza ora è meno difficile.




AGROPOLI:4-4-1-1 Capozzi6, Altobello4,5 (28´st Capozzol7i), Montano4,5, Formidabile5 (39´ st Mascolosv), Ruggieri5,5, Paris i6, Landolfi7, Ottonello4,5, Santaniello5, Sosero3, D´Attilio6,5.
a disposizione: Vaccaro, Vitolo, Cascone, Vicedomini, Sall
allenatore: Dellisanti (squalificato) in panchina Annoni .

MONTALTO:4-4-2 Ramunno8, Poltero6 (26´st Tammaseosv), Varriale6, Okaroci7, Sek7, Scarnato6, Occhiuzz5i, Pistininzi5, Piemontese5, Sifonetti5, Salandria5 ( 1´ st Iannelli,4 38´ st Ginobilisv).
a disposizione: Di Lucia, Mirabelli, Crescibene, Mazzei.
Allenatore: Giugno (squalificato) in panchina Cama.

RETI : 51´ ST Montano

AMMONITI: Montano, Ruggieri, Formidabile, Parisi, Sosero, D´Attilio (A); Poltero, Scarnato, Iannelli (M)
ARBITRO: Marco Castello di Potenza, coadiuvato da Claudio Cantiani di Venosa e Giuseppe Cappiello di Matera.

NOTE: Giornata piovosa; spettatori 400 circa, ingresso gratuito; Recupero 1´ pt, 5´+1´ st; angoli 11-5 Agropoli


Fonte: AGROPOLILIVE.IT