LETTERA DI ADDIO AI NOSTRI LETTORI

12-06-2013 20:30 -

Cari lettori,
ho scelto questo momento della giornata, quello del tramonto, non per caso:è anche il tramonto della mia avventura a "Paestum in Rete".
Di solito, quando faccio questo tipo di articoli, sono sempre ironico e scherzoso;stavolta no, non riesco, non voglio.
In questi due anni ho fatto ciò che più amo:il giornalismo sportivo, e di questo non finirò mai di ringraziare chi mi ha lanciato:Pietro Sabia, il direttore Fasolino, il mister Angelo Maffia.
Due anni intensi, in cui ho raccontato le gesta di piccoli grandi eroi, di calciatori per diletto, di grandi uomini.
Dopo due anni è giusto tentare di prendere altre strade, di cercare nuovi stimoli.Si sa, quando in una coppia non c´è più quella scintilla, quel qualcosa che ti fa battere il cuore, è difficile andare avanti.
Per questo ho deciso di lasciare, insieme al mio amico Iannacco, "Paestum in Rete".
Presto nascerà un nuovo sito di informazione sportiva locale:"SportVesole.net".Il nostro obiettivo sarà diffondere un tipo di informazione nuova, in concorrenza con il mio vecchio portale.
Perchè alla fine amo le sfide, e sono sicuro che questa nuova avventura mi darà grosse soddisfazioni.
E posso dire, seppur con la morte nel cuore, che questo non è un arrivederci, ma un addio.

Fonte: FRANCESCO VINCI