VITTORIA DI CARATTERE A BERNALDA

07-11-2011 17:16 -

La società aveva chiesto una prova di carattere ai suoi ragazzi e così è stato, infatti domenica sera la BCC Agropoli quattroemme ha espugnato all´ultimo secondo con una tripla di Vincenzo Di Capua la Cestistica Bernalda con il punteggio di 83 a 82. Euforia alla fine della partita da parte di tutti, soprattutto per la vittoria ma sicuramente per la sfortuna che forse inizia ad abbandonare un po´ i ragazzi. Durante la settimana i massimi dirigenti e i coach avevano chiesto ai ragazzi di giocare domenica con molta concentrazione e determinazione ma soprattutto di mettere in campo il loro effettivo valore, e alla fine così è stato, anche se a giocare alla fine sono stati in sette sempre a causa degli infortuni che come sempre sono presenti ormai dall´inizio del campionato. Nonostante ciò coach Enzo Maria non si ferma e schiera in campo il suo quintetto migliore, salgono in cattedra gli "stranieri" Di Capua, Ciampi e Gottini, coadiuvati da capitan Palma e dal ritrovato Marco Di Mauro, leggermente sotto tono l´altro Di Mauro e Orlando, ma non è un problema la squadra ci crede nella vittoria e alla fine la ottiene giocando colpo su colpo e ribattendo a tutti gli attacchi della squadra di Bernalda. Da rilevare che la quadra di Bernalda tornava a giocare tra le mura amiche dopo 3 turni di squalifica e pertanto aveva dalla sua un pubblico caldo e la voglia di vincere davanti ai propri tifosi. Inoltre la partita era stata condotta per lo più da loro e poi perdere alla fine è sempre sconcertante. Comunque ora si ritorna al lavoro in vista della partita con Palestrina di domenica prossima, coach Enzo Maria e la società del patron Giulio russo vogliono la prima vittoria casalinga, si spera di recuperare anche gli infortunati Borrelli, Spinelli e Valentino in modo da completare il roster e di giocare anche questa partita al massimo del loro valore, perché ne hanno tanto e deve essere solo messo in campo. Questa l´analisi post partita del coach Enzo Maria: "E´ una vittoria importante che ci dà morale e che ci consente di accorciare la classifica. Grande merito alla squadra che ci ha creduto per tutti i 40 minuti; ben 4 volte ci siamo trovati nella condizione di dover rincorrere e di recuperare una gap di 7-9 punti. Siamo riusciti a rimanere concentrati, a giocare un pallone per volta sia in attacco che in difesa e alla fine siamo stati premiati. In generale mi è piaciuto l´atteggiamento e la volontà di tutti, a livello individuale abbiamo avuto due prove eccellenti da Ciampi e Di Capua, quest´ultimo determinato e cinico sul tiro che ci ha regalato la vittoria. Adesso dobbiamo subito rimetterci al lavoro per preparare nel migliore dei modi la prossima gara".

Fonte: floriana russo