IL PUNTO

13-11-2011 20:19 -

Oggi non abbiamo visto una grande Calpazio,ma non per colpa di nessuno se non per il Massa Lubrense che ha giocato una gara mettendola alla difensiva giocando in pochissimi metri,20/25 al massimo,non facendo ragionare al centrocampo capaccese e chiudendo ottimamente in difesa tutti gli spazi agli attaccanti appunto della Calpazio.Non a caso comunque il Massa Lubrense ha preso due pareggi anche con le prime della classe,Agropoli ed il Campagna Montecorvino,segno che è una squadra che gioca alla difensiva.Anche se c´è da sottolineare che il centrocampo capaccese oggi non c´era per niente,infatti non è stato mai d´aiuto accompagnando gli attaccanti Gorrasi e Barone prima,e Santucci dopo.Sulle fasce D´Angelo e Guzzi non sono stati incisivi come al solito e secondo me era proprio sulle fasce che oggi si doveva osare di più per vincere la partita.Le dichiarazioni del patron Rinaldi post partita:"Non mi meraviglio se la Calpazio centrerebbe un posto da centro/alta cassifica".Io penso invece che con questa squadra si potrebbero centrare tranquillamente i play off,non avendo visto una vera leader di questo girone,tranne ovviamente Agropoli e Campagna Montecorvino,ma guarda caso,contro di loro abbiamo fatto 4 punti,ma potevano essere 6 se non trovavamo un arbitro scandaloso come quello visto domenica scorsa nel pareggio 3-3 in casa del Campagna Montecorvino.Nella foto l´attaccante Mario Gorrasi,oggi "solito leone" indomabile che da solo nulla ha potuto contro la difesa lubrense.

Fonte: IANNACCO GIUSEPPE