01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News

si gioca, si soffre e si vince ... questa è la bcc agropoli quattroemme

19-03-2012 12:42 -
Grande prova quella vista domenica sera in quel del Pala Di Concilio dai ragazzi del presidente Russo, che hanno superato la squadra lucana della Innotec Potenza con il punteggio di 77 - 73. La partita è stata giocata da entrambi le squadre su ritmi molto elevati, ma alla fine la vittoria è andata ai padroni di casa, che supportati da un caloroso pubblico nonostante la bella giornata di sole, sono riusciti nell´intento prefissato in settimana e hanno agguantato la squadra lucana in classifica ma cosa fondamentale raggiunto la zona play off. In settimana i due coach Maria e Marzullo avevano incentrato gli allenamenti molto sulla difesa cercando di limitare il più possibile i tiratori Mainoldi e Rato. La partita comunque inizia con le due squadre che non fanno altro che ribattere colpo su colpo sia da sotto che dalla lunga distanza, i vantaggi sono davvero minimi e infatti il primo quarto si chiude con la squadra di casa in vantaggio di un solo punto 22 a 21. Mini riposo e poi di nuovo in campo, la musica sembra sempre la stessa, entrambi le squadre si alternano nei vantaggi ma alla fine a chiudere con un leggero vantaggio di due lunghezze e la squadra di casa che con Palma, Stijepovic, Ciampi e Di Capua centra i canestri importanti. Tutti negli spogliatoi, coach Enzo Maria sprona i suoi a non mollare e giocare senza innervosirsi e soprattutto cadere nei tranelli degli avversari, ma di giocare con molta determinazione e di giocare tutti i palloni con la giusta calma. Detto fatto si ritorna nel campo, la squadra di casa però ha sempre il solito calo di ritmo e subisce con Mainoldi e Rossi un mini break che vede la squadra lucana andare in leggero vantaggio, coach Maria effettua dei cambi e butta nella mischia il giovane Spinelli che con la sua difesa su Rossi e una tripla realizzata riporta la squadra in parità, capitan Palma e Valentino continuano il lavoro e punto su punto si arriva al termine del terzo quarto con i delfini di nuovo in vantaggio di una lunghezza. L´ultimo quarto è un batti e ribatti, da una parte Mainoldi e Rossi, dall´altra Gottini, Di Capua, Ciampi e su tutti Stijepovic che con grande carattere e determinazione ha trascinato piano piano i suoi compagni alla vittoria. Ora un giorno di riposo e poi via di nuovo in campo per preparare la trasferta di giovedì contro la Stella Azzurra Roma. Questo il commento tecnico di coach Enzo Maria al termine della partita: "Abbiamo fatto un´ottima prova difensiva, mostrandoci, a differenza delle ultime uscite, volutivi e compatti, siamo riusciti a limitare Serino con un buon lavoro di squadra e a non far segnare Rato. Potenza nonostante le assenze resta una squadra contro cui è sempre difficile giocare. Sicuramente la chiave della gara è stato il numero di secondi tiri che siamo riusciti a prenderci (25 rimbalzi offensivi) soprattutto grazie all´agilità di Stijepovic (9), Ciampi (7) e Valentino; in aggiunta l´uscita di Lorusso negli ultimi minuti di gara, ci ha permesso delle chiusure migliori sulle penetrazioni di Rossi. Utilissimo il sacrificio difensivo di Spinelli e Palma su Rossi e di Di Capua su Rato." Ora ci attendono due durissime gare in trasferta ma se giochiamo con l´atteggiamento avuto con Potenza possiamo portare a casa almeno due punti".

Fonte: floriana russo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio