23 Settembre 2020
News
percorso: Home > News

TRASFERTA DIFFICILE A BERNALDA

05-11-2011 13:06 -
Dopo la partita persa domenica scorsa in casa contro la squadra del Pescara, la BCC Agropoli Quattroemme è di scena in quel di Bernalda, squadra che nelle due ultime partite ha racimolato due belle vittorie e pertanto sarà molto carica e determinata. In settimana coach Enzo Maria e il suo vice Alessandro Marzullo hanno cercato di preparare al meglio la partita e soprattutto hanno chiarito con l´apporto della società alcuni aspetti comportamentali che si erano visti nelle precedenti partite da parte di alcuni giocatori. La partita che si giocherà domenica alle ore 18 sarà per i delfini abbastanza dura, dovranno giocare dall´inizio alla fine della partita con molta assiduità di gioco, giocare concentrati sempre per tutti i 40 minuti e soprattutto dovranno giocare da vera squadra e mettere in campo tutto il loro valore. Di contro si troveranno una squadra che dopo alcune giornate di squalifica tornerà a giocare tra le proprie mura amiche quindi dalla sua avrà di certo il pubblico che si sa in questi campionati fa sempre bene averlo dalla propria parte, quindi il lavoro da svolgere per i delfini del presidente Russo sarà ancora più arduo, senza contare su molti giocatori che di esperienza in questa serie ne hanno abbastanza. Della partita con il Bernalda ecco l´analisi del vice della BCC Alessandro Marzullo:" Bernalda è una squadra molto esperta, che sta attraversando un buonissimo momento essendo reduce da due vittorie consecutive. I loro punti di forza sono l´esperienza e il talento del quintetto base, che oltre a a Serpentino, giovane pivot molto fisico, e Ginefra, playmaker ex Cosenza e Potenza, annovera tre giocatori che hanno fatto la "storia" della categoria come il capitano Russo e la guardia Giuffrida, sempre negli ultimi anni tra i primi marcatori del girone, e il veterano Longobardi che nonostante i 42 anni continua a dimostrare ogni domenica la sua classe. Inoltre la squadra di coach Binetti tornerà a giocare nel proprio campo dopo un lungo esilio, dovuto ad una squalifica risalente all´ultima partita dello scorso torneo, e non sarà facile per noi affrontare, per primi, il loro fattore campo.
Dal canto nostro, abbiamo voglia di uscire da questo periodo nero che dura da cinque partite e speriamo di riuscire a risollevarci proprio domenica contro una diretta concorrente per la salvezza."
Floriana Russo

Fonte: floriana russo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio